Le orchidee possono diventare e restare per lungo tempo l’anima elegante di una casa. Amo i rami di Cymbidium, che ho deciso di esporre in bottega in un vaso classico, per esaltarne la bellezza assoluta della struttura snella e dei colori. Piante straordinarie, che nonostante l’aspetto esile e sfuggente hanno una forza nascosta e intensa. E quando alcuni dei fiori, spero molto tardi, cominceranno a perdere il loro vigore vellutato?

Allora, sola allora, coglierò i fiori ancora intatti, riempirò di acqua un vaso semplicissimo che continui ad esaltarne la bellezza esotica, e lì farò cadere l’uno sopra l’altro, in modo che depositandosi sul fondo, creino strati e strati di sfumature meravigliose. Un nastro che si armonizzi con i loro colori ornerà il vaso. E il vaso sarà un benvenuto per chi entrerà in casa, o un prezioso centrotavola, veloce e facile da realizzare, per una cena in cui l’idea sarà sicuramente apprezzata e farà da giusto accompagamento a piatti e bicchieri scelti con cura. Dimenticavo: il mio vaso colmo di fiori di orchidea, pronti a vivere una seconda vita chic, è piaciuto tanto a una sposa, da divenire il primo elemento del filo che condurrà lo stile di tutta la cerimonia facendone un successo!

Annunci