Mi è stato commissionato il decoro floreale di una cena natalizia. Tono molto elegante, colori tradizionali: dovrò realizzare qualcosa di chic ma non scontato, che vivacizzi, senza esagerare, la mise en place della padrona di casa, il cui stile è una garanzia di successo. Questa giornata di pioggia ben si prestava a esperimenti, prove, mise en place simulate, per arrivare a definire il mio progetto. Preferisco sempre stendere un bozzetto a colori delle idee che ho, per poi riuscire a renderle reali: pennarelli e matite colorate si moltiplicano sulla mia scrivania ogni volta che trovo una scatola di colori che mi attira…e cado facilmente in tentazione! Le mie rose ranuncolo hanno tutta la dignità e bellezza per diventare protagoniste di un segnaposto fresco, da disporre su un piatto decorato in oro, magari con un cartellino con il nome dell’invitato…Uhm, mi piace, ma…e se il segnaposto profumato fosse applicato con dei nastri di organza verde bosco ad un bicchiere con le stesse tonalità? Che bell’effetto…. Certo che questa piccola composizione colorata si presta a diventare anche…

…Un fermatovagliolo, magari di lino semplice e molto chic…anche qui, un biglietto bordato di rosso o di verde scuro, con il nome dell’invitato in oro, farà apprezzare ad ogni commensale lo spirito natalizio. Ho proposto alla padrona di casa dei piccoli porte-bonheur, dei regali uno diverso dall’altro, che riflettano il carattere di ogni invitato… e la mia composizione potrebbe perciò diventare…

…un chiudipacco, per una scatola color naturale, oro o verde, che ne dite? Un pomeriggio piovoso, ma fruttuoso!

Annunci