La fotografia è stata scattata di corsa, e non dal mio fotografo di fiducia…ma ve ne eravate già accorti, vero? Ringrazio il nuovo amico della bottega, che è entrato a chiedere, proprio in prossimità della cena della vigilia, due composizioni, ed ha atteso paziente che le creassi. Questa volevo richiamasse il fascino dell’inverno e della neve…un tocco di neve artificiale, e di argento, che enfatizzasse le sfumature del pino argentato, e rose bianche, classiche.

Questa, con rose rosse e fili dorati…i colori più tradizionali per una cena in attesa della mezzanotte e di un nuovo Natale!

Annunci