A pochi giorni dall’inizio di una nuova stagione, la panchina della bottega, dalla notte alla mattina, si è popolata di fate, provenienti da chissà quali mondi lontani. Un piccolo esercito pacifico, elegante e gentile, che tocca con dita leggere i nostri pensieri e popola i sogni. Le fate sono in attesa: dei primi raggi di sole tiepidi, di giornate più lunghe, di nuovi giochi. I bimbi che passano per andare a scuola aprono il loro cuore verde a queste piccole custodi di felicità: si mandano messaggi che solo loro possono capire, segreti di gioia sussurrati, che i bimbi comprendono, perchè sorridono, sempre, e faticano ad abbandonare le mie signore delle foreste…

Qualcuna è più vanitosa delle altre, e dalla vetrina raccoglie tutti gli sguardi, sorridendo appena, certa del proprio fascino…come darle torto? Le mie signore magiche, in attesa della primavera, riempiono di mistero e di colori la bottega.

Annunci