Tag

, , , , , , , , , ,

Cinzia ed io ci conosciamo da poco. Abbiamo però parlato molto, dei nostri sogni, dei progetti, di quello che amiamo creare. Chi conosce il “greige” e sa utilizzarlo nelle sue creazioni, non poteva che conquistarmi da subito! Cinzia è tutto questo: grazia, forza, eleganza. Declinata in bracciali, orecchini, spille, collari, che rimandano ai fasti della Belle Epoque, delle dive del muto, che tutto esprimevano con gli occhi. Di D’Annunzio e della pioggia che batteva sui pini del Vittoriale, di impeti romantici, vintage ma modernissimi, sorprendenti. Dalle sue mani nascono i “Plumosi”, come mi sono permessa di ribattezzarli io, subito dopo averli tenuti fra le mani; “Les Bracelets” (Cinzia mi perdonerà queste licenze poetiche che mi sono presa…), piccoli capolavori architettonici preziosissimi, coordinati ad anelli che rendono le mani pronte per il bacio di un ammiratore. E “I Boldini”, collari preziosissimi, fitti come tele di ragno, a nascondere colli lunghissimi e diafani, misteri di donne d’altri tempi, donne vere e seducenti. Un’epoca di sguardi, di consapevolezze, di eleganza sussurrata. Cinzia è tutto questo. I suoi bijoux sono in bottega, pronti a trovare Grandes Dames e Ladies, o spigliate Demoiselles, che raccolgano la sfida di tanto stile…Sono, lo dico da sempre, fortunata, nell’incrociare spesso la mia strada con designer di talento, dall’anima grande!

I plumosi: collane e orecchini "Cinzia Creations"

"Les bracelets" Bracciale e anello "Cinzia Creations"

"I Boldini", collari accompagnati da orecchini e spille dagli accenti vintage "Cinzia Creations"

Isabella "Donna Florio" De Rorre, titolare di Rosa Peonia, con il collare "I Boldini" Cinzia Creations

Annunci