Tag

, , , , , , , , , , , ,

In questi giorni, sono entrate in bottega molte persone, che volevano ricordare con un fiore una persona che non è più, almeno fisicamente, vicino a loro. E come sempre, si è aperto un mondo, sempre nuovo, di emozioni. C’è Domenica, che viene da una terra arida di colori e fredda, ma che ha figli che l’aspettano, e hanno cura del giardino, che sotto la neve cela profumi e nuovi colori per la primavera. Il giardino di Domenica le assomiglia, sembra algido all’esterno, ma è pieno di vita e di luce, dentro. C’è una signora bionda, bellissima, che mi ha commissionato dei fiori chiari per un bambino che non c’è più. Mentre la composizione prendeva vita, solo ad un certo punto mi ha sussurrato: “E’ per mio figlio”. E il fatto che avesse usato il presente, lo ha reso presente, lì in mezzo a noi, non come un ricordo ma come una certezza. Con un dolore immenso ma con un amore sconfinato e la sicurezza che non ci si lascia mai, davvero. C’è la Signora Maddalena, che dopo quasi quaranta anni, ancora si commuove quando parla del marito che non c’è più. Non ha voluto risposarsi, perchè lei  suo marito sapeva come era fatto, ma molti uomini “I en di barlafus”, quindi meglio non rischiare. Questa volta, rose rosse, che l’hanno resa allegra e ancora molto, molto giovane. Ho la conferma che i fiori, al di là dell’aspetto estetico, marchino con precisione e senza errori la nostra vita, quella che abbiamo vissuto e quella che ancora ci aspetta. Segnano i momenti buoni e quelli difficili, portano lacrime di gioia e spesso di dolore. Siamo legati a profumi e colori, come siamo legati ai ricordi. Le madri e le nonne sanno di acqua di rose e di lavanda, di violetta, di fiori d’arancio. E c’è il profumo di eucalipto, che ricorda ad una signora di quasi 90 anni da dove viene, da un posto molto vicino al mare. Il profumo acuto di limone dei fiori di cera ha riportato qualcuno ai tempi della prima comunione, e molte spose di tanti anni fa si sono commosse una volta circondate dall’aroma intenso dei lilium. I fiori sono compagni di vita, testimoni vigili delle nostre ere.

Annunci