Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Questo vestito, è nato da un disegno sul coperchio di una scatola regalo. Ero a pranzo con Marzia di “Maga Gioielli”, in quelli che ormai chiamiamo i “CdA della pizza”: ci troviamo intorno a un tavolino, con pizza, bibita e molte chiacchiere da fare, durante l’orario di chiusura della bottega. Da certe riunioni sono nate alcune delle idee migliori che abbiamo avuto, di sicuro qualche follia, e molte risate. Tornando all’abito, posso dire che ha avuto un iter particolare: nato come essenziale, con una sopra gonna impalpabile e ricca di una cintura preziosa, si è evoluto fino a diventare un tubino rigoroso stile impero, impreziosito da maniche in pizzo. Pizzo, che è diventato uno dei componenti della gonna, creando un effetto décor, e regalando carattere all’outfit. Ma non bastava: a sottolineare la scollatura impero, una ruota di tessuto prezioso e leggerissimo, legato all’abito da una fila ininterrotta di perle barocche. Ma non bastava, no, ancora una volta: ed ecco un bolero, con un collo importante, che sottolineasse quello da cigno di Camelia, trasformandola in una moderna e raffinatissima Natasha Rostov, personaggio di “Guerra e Pace”. Il tocco finale l’ha dato la parure che “Maga Gioielli” ha creato in esclusiva per “IsaDeRò”, un trionfo di perle barocche, le stesse che hanno impreziosito l’abito,  e preziose chiusure dorate. L’input dato alla modella è stato uno solo: sfilare, sentendosi una Regina, una Dama Bianca inaccessibile e chic. E così, è stato!

Abito da sposa "La Dama Bianca", collezione P/E 2012 "IsaDeRò"- Parure "Maga Gioielli", in esclusiva per "IsaDeRò"

Annunci