Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Beh…a due giorni di ditstanza dalla sfilata “IsaDeRò”, all’interno dell’evento “La Bellezza è Donna”, si continua ancora a parlare dell’emozione, del divertimento, della fretta!, dell’allegria con cui tutte noi abbiamo vissuto questo evento. Che è stato magico, soprattutto perchè ha rappresentato la riconferma di un gruppo solido, e compatto, di modelle eccezionali, piene di vita e di entusiasmo per quello che faccio e per le avventure in cui le ho coinvolte. Donne vere, che hanno sfilato con maestria da indossatrici consumate, guadagnandosi molti, meritatissimi applausi. E’ grazie a loro che questi sono diventati giorni di contatti, di euforia, e di ispirazione…quale sarà il prossimo abito che creerò per farlo indossare a Jessica? E se mi inventassi un tutù prezioso per Giada? Devo a Giorgia un paio di scarpe rosse, a meno che…a meno che il prossimo abito non sia…

Ore 15.30 Arriviamo sul posto, tutte di corsa, tutte emozionate, con fra le braccia gli abiti della collezione. Ci sistemano in un camerino, dove fa caldo, ma farebbe caldo comunque, perchè siamo tutte in fibrillazione;

Ore 16 Arrivano lo straordinario team di parrucchieri di Silvana, che comincia a dedicarsi alle prime modelle, e che ha portato, nel corso della giornata, a termine un’impresa titanica: pettinare 17 modelle, da cima a fondo, con una velocità e una bravura incredibili. Arrivano le make up artists di Marval, che sono bellissime!!!! praticamente, il loro miglior biglietto da visita sono loro stesse.

Ore 17 Ci si veste…è quasi commovente vedere le mie “IsaDeRò Ladies” vestite, pettinate, truccate…Mariangela è talmente entrata nella parte di Mademoiselle Bon Ton, che non si separerà dal suo cappellino di piume rosso rubino per tutta la durata della manifestazione, raccogliendo consensi ovunque…Alessia oggi è bellissima! E sicura di sè, e si vede. Marzia e Chiara, mentre chiacchierano, diventano una sposa elegantissima, e una testimone abbagliante. Laura prova e riprova l'”effetto sari”, come è stato soprannominato…e ne vale la pena, perchè sfilando farà un figurone! Giorgia sfoggia il suo sorriso, in grado di illuminarci la giornata nonostante la pioggia. Alessandra, arrivata da Roma apposta per la sfilata, si infila tranquilla nell’abito che le abbiamo creato, ed è radiosa. Giada e Simona sono una sorpresa: le più giovani, forse, e lacune delle modelle più disinvolte che oggi abbiano sfilato.Valeria sorride e ci fa sorridere, con le sue battute. Elisa è altissima e regale, quando diventa una sposa velata.

Ore 18 Si va in scena: mi hanno detto che gli abiti erano splendidi, ma io so che le mie Ladies ci hanno messo molto del loro, della loro personalità (Federica sopra tutti!), del loro affetto per me.

Arriveranno altre foto, ma per ora, ecco quella che amo, in cui ci siamo tutte, compresa Marzia Gaudio di Maga Gioielli, che ha curato la parte accessori, creando pezzi unici strepitosi; Caterina, titolare del Centro Misaky di Melegnano, che con entusiasmo e fiducia ha creduto in me prima ancora di aver visto un solo pezzo di tessuto; la signora Pina, che è consulente indispensabile e braccio destro senza la quale sarebbe stato molto più difficile realizzare tutto quello che è e sta diventando IsaDeRò. Allora grazie, grazie a: Elisa, Alessandra, Chiara, Marzia, Alessia, Federica, Jessica, Mariangela, Giada, Simona, Giorgia, Laura,Valeria, Tiziana!

Un grazie di cuore anche a Rosy e a Valeria, che hanno curato l’organizzazione dell’evento, e al Dottor Beccarini, Presidente della Scuola Sociale.

Ultima notizia, un’anticipazione di quello che sarà: “IsaDeRò” trova spazio all’interno del progetto più ampio “Rosa Peonia Studio”…nuova location, nuove idee…altro non dico! Per non guastarvi la sorpresa, ovviamente! Ci saranno le peonie, quelle sempre. Me ne sono sincerata, prima di buttarmi in un’altra nuova, incredibile avventura!

Foto di gruppo con le “IsaDeRò Ladies”, Caterina del Centro Misaky di Melegnano, la Signora Pina e Margia Gaudio di Maga Gioielli

Annunci